Essenza - lyrics selection


Complete lyrics collection

(2014)

PLASTIC GOD

(an autumn dream)


Just a dream in a cold night
An ancient church full of silence and fear
People wait for a new messiah
I can hear the priest’s voice of command:
“your lives are spent in vain,
You must pray for a chance!”

[but you are not safe, ‘cause:]
He’s a plastic god,
Burning hate
He’s a plastic god,
A white little grave
Just a plastic god!
Can you hear his voice, feel his touch?
Why can’t you see his lost black soul, his lost black soul, his lost black soul

In confusion and darkness, are you losing your mind?
Among tears and suffering, the prophet will come,
Walking through fire, and blinded by rage, he’ll reborn in lies,
Searching for revenge, like a lost black soul!

Another false prophet among us,
A new form of mind control
He gives hope, promising future,
But he only takes away money and illusions!

He’s a plastic god,
Burning hate
He’s a plastic god,
A white little grave
Just a plastic god!
Can you hear his voice, feel his touch?
Why can’t you see his lost black soul, his lost black soul, his lost black soul

BLOODY SPRING


Cities in fire
Violence spreads
The old kings are falling down
Nothing will ever be the same

Feel the wind that is coming
From the North beyond the sea
It’s a wind carrying dreams
Unforgotten hopes of peace

Slaves with no rights
In dictators’ eyes
Religious belief
Ignites the minds

Feel the wind that is coming
From the North beyond the sea
It’s a wind carrying dreams
Unforgotten hopes of peace

Breaking the rules
Breaking the chains
It’s time for a change
Don’t try to stop the power
rising from the streets
The wheels are in motion
It’s a never ending dream
Bloody spring, bloody spring


A fight for the black gold
Is this the real god?
People are paying
They’re paying with blood

Feel the wind that is coming
From the North beyond the sea
It’s a wind carrying dreams
Unforgotten hopes of peace

THE SONG INSIDE


Like a dark horizon
Like a bare tree
Your soul doesn’t show its true face
No longer hidden
from your self control
Like whirls, your dark emotions rise

Unleash the song inside,
your second life
Unleash the song inside,
to push fear aside

Don’t trust the quiet before the storm
Free the voice of your soul
And let it scream for revenge
If your words weigh like stones
throw them away
before they take you so down

Unleash the song inside,
your second life
Unleash the song inside
to push fear aside

Spitting out all your anger
No shame, no limits, no regrets,
because in the song that's inside
there is no place for lies

Because in the song that's inside
there is no place for lies
no shame, no limits, no regrets,
there is no place for lies

THE FURY OF THE ANCIENT WITCH


The moon is high in the sky
Shining light on stones
Olive trees tonight, seem sorcerers
that talk about a fairy tale

The fury of the ancient witch, searching for revenge…
She’s searching for reasons: her stolen life on the edge of the white town

Dance man,
Dance with me till the dawn
It’s time to pay the evil done


Long and warm is this night
And the music will never end
it will not stop until he falls on the ground
breathless and out of control

The fury of the ancient witch, searching for revenge…
Like a sacrifice, the rite will begin, she’ll play the eternal song

Dance man,
Dance with me till the dawn
It’s time to pay the evil done
 

LOST AND BLIND


Someone thinks we’re not alone in the universe
but so far, no one discovered a place like earth
Nature created us and surrounds us
but we fight it as the worst enemy

We are guests of a magic planet
which now looks like a mortal cage

No escape for us, we are waiting for the collapse
No escape for us,
we are lost and blind, my friend…

Wars, atomic bombs, pollution, and neglect
is our thanks to what keeps us alive
We are uncomfortable in this sick world
with no desire to re- start

We are guests of a magic planet
which now looks like a mortal cage

No escape for us, we are waiting for the collapse
No escape for us,
we are lost and blind, my friend…

No escape for us, no escape for us

FIGHT FOR CHANGE


Crushed by fears, others choose for us
We are unable to change our lives, the name of game is pain

Because of pride,
because of needs and prejudice,
we are locked in gold cage

Someone says that the strength is inside us
The power must be taken out
I want to wake up from my nightmares
You must hear my screams

Because of pride,
because of needs and prejudice,
we are in cage

I need to change
and I need to change the world
Each weak voice may become revolution

I need to change
and I need to change the world
Each weak voice may become revolution
Every little reaction may become revolution

Fight for change!

SEAGULLS IN THE NIGHT


I was by the sea
in a summer night
your eyes to the moon
cold breeze in your hair
I heard the sound of the waves
I forgot the noise of the city

In the lonely silence of my mind
I heard some seagulls singing
In the lonely silence of my thoughts
I saw them fly fast to the horizon

But It's night and they should not fly
but they do not know it
and proudly flying
over the seas
in search of freedom
heedless of danger
oblivious to the world

My mind travels with them
on their white wings,
beyond the horizon,
over the night


I dream with you, seagulls of the night
I dream with you, seagulls of the night

Time, KEEP MY MEMORIES ALIVE
(Obsessions, part I)
 

I believed time was my best friend
I believed time was feeding my soul
How many promises you gave me?
Now, you are running fast,
You don’t care about the past

Time:
I forgot the tears
Time:
I forgot the fears
(Time):
Bring me to another life
But keep my memories, keep my memories alive!

These times are so hard
They are making me crazy,
I don’t know what I’m waiting for
I’m looking for a darker light
While my life is running wild

I wonder who I am
I’m still trying to find my way
I dream with you, seagulls of the night
 I dream with you, seagulls of the night
I believed time was my best friend
I believed time was feeding my soul
How many promises you gave me?
Now, you are running fast,
You don’t care about the past

Time:
I forgot the tears
Time:
I forgot the fears
(Time):
Bring me to another life
But keep my memories, keep my memories alive!

These times are so hard
They are making me crazy,
I don’t know what I’m waiting for
I’m looking for a darker light
While my life is running wild

I wonder who I am
I’m still trying to find my way


 
(2009)

DEVIL'S BREATH


I don't believe in your lies
I don't believe in your god
entrapped inside a broken system
I faced too much injustices
It's not enough?
And if I think to my world
I feel the rage in my blood

like the DEVIL'S BREATH
will BURN this city
like the DEVIL'S BREATH
I will BURN this road

Among the people,
And through the darkest night
I feel my own life carries on
A lonely way to stay
Only an apparent peace
My mind is full of thoughs
Only the dust in my hands

DEEP INTO YOUR EYES


Deep into your eyes
I’ve seen a strange light
I’ve seen a vision of the future,
Green lands and dark skies

From your hair, the smell of magic flowers,
In your hands the ancient power of dreams

I had a dream
Of love and peace
No fools no kings
No sound of tears

No frontiers imagination
Through your crystal ball
Since I'll lost my senses
and my eyes will burned in flames

Tell me of your secret
Tell me of my life
Tell me of the future
of stars and space

Now you can see mysteries of life
Bloody ways, open skies
Colours of flowers, infinity seas

Tell me of your secret
Tell me of my life
Tell me of the future
of stars and space

(UNIVERSE) IN A BOX


Born and lived in a town
with no colors in the sky,
your room is full of toys
but the real fight is outside

There's a new horizon
Beyond these fairy walls
It's so hard seeing black and white
When so much seems to be grey

WAKE UP now
You're gonna leave your confidence
WAKE UP!
Universe is not a box
You are not living in a perfect world

A strange society grown
ignoring the nature’s cry
gambling with the people’s future
hidden behind morality

EDGE OF COLLAPSED WORLD


the thin line between humanity and nature
is almost broken down
society is drifting in a sea of madness
and is waiting for the countdown

on the edge of this collapsed world
you will back to the primitive
setting free your soul

dreaming a wild life
somewhere in the space:
a come back to life
maybe it’s not too late
to learn how to live in peace
it’s your time to be free

DANCE OF LIARS


Thousands years on this earth for human race
Through wars, disasters and madness planes

Do people like destruction?
Does evil rule this cruel world?

I’m not blind
And no more lies...
I will heard today
The mighty ones conspire in the dark
In a dance of liars

Fanatic soldiers stir up people to fight
In the name of false gods of money and fame

Do Gods like destruction?
Do stupids rule my cruel world?

War kingdom comes
The hunt for power starts... now!
No mercy for nature, escape for no one...
How many times so that crimes,
will go to the end?

ROCK 'N' ROLL BLOOD


Let me tell you a story
of a young, southern boy
who left his sunny home
to find new way to live
He found a really dirty job,
hard days of apathy
-it’s just to survive- he said

He spent long nights
to play guitar
Just a dream of revenge
in his mind:
“There’s no easy way out,
I’ll become an heavy rock star...
I don’t want to fight my desires”

Playing not for MONEY
Playing not for FAME
ROCK N ROLL BLOOD IS RUNNING IN HIS VEINS
Tired of abuses,
fighting the prejudices
his soul reborn:
a coma awakening
he plays too hard
he plays too fast
he plays louder than the world tonight...

FIGHTING THE WIND


I’m searching true friends
I’m searching true love
I have worked for nothing,
I'd like to go away
far from home
far from chaos

I can’t hear the
freedom call,
and my life will go on...
...fighting the wind,
like a war - forever lost inside my mind

No time for questions
No time for the games
The world sleeps in peace tonight,
but the future is in the air
I feel the changes come over me...
Like the dust carried by the wind

Can you hear me?
Freedom calls
and my life will go on...
...fighting the wind
like a war - forever lost inside my mind

FLYING ACROBATS


Glacial smiles, iced blood, powerful bodies...
They live in the air
Between the earth and the sun

The fear to die
They don’t remember
Falling down

I don’t understand where their strong is hidden
If it is a game, a work or a run against destiny

The fear to die
They don’t remember
Falling down

Living my life
With no locked doors
As a walk on the rope
May my heart be strong and true
I’m a flying acrobat,
You can’t stop it anymore

They reach the sky, flying in the dark,
Touching the risk to fall
Like birds in the sky,
their souls will be free


(2007)

DEEP INTO YOUR EYES


Deep into your eyes
I’ve seen a strange light
I’ve seen a vision of the future,
Green lands and dark skies

From your hair, the smell of magic flowers,
In your hands the ancient power of dreams

I had a dream
Of love and peace
No fools no kings
No sound of tears

No frontiers imagination
Through your crystal ball
Since I'll lost my senses
and my eyes will burned in flames

Tell me of your secret
Tell me of my life
Tell me of the future
of stars and space

Now you can see mysteries of life
Bloody ways, open skies
Colours of flowers, infinity seas

Tell me of your secret
Tell me of my life
Tell me of the future
of stars and space

DANCE OF LIARS


Thousands years on this earth for human race
Through wars, disasters and madness planes

Do people like destruction?
Does evil rule this cruel world?

I’m not blind
And no more lies...
I will heard today
The mighty ones conspire in the dark
In a dance of liars

Fanatic soldiers stir up people to fight
In the name of false gods of money and fame

Do Gods like destruction?
Do stupids rule my cruel world?

War kingdom comes
The hunt for power starts... now!
No mercy for nature, escape for no one...
How many times so that crimes,
will go to the end?

FLYING ACROBATS


Glacial smiles, iced blood, powerful bodies...
They live in the air
Between the earth and the sun

The fear to die
They don’t remember
Falling down

I don’t understand where their strong is hidden
If it is a game, a work or a run against destiny

The fear to die
They don’t remember
Falling down

Living my life
With no locked doors
As a walk on the rope
May my heart be strong and true
I’m a flying acrobat,
You can’t stop it anymore

They reach the sky, flying in the dark,
Touching the risk to fall
Like birds in the sky,
their souls will be free
(2002)

CONTRASTO


Vivo il contrasto
passato, presente, futuro imminente,
nero-colore malato-dottore
con rabbia e rancore..
Furbo o cretino, ingenuo assassino
che lancia
poi prende i suoi sassi…
Spreco la vita, guadagno la vita,
il mondo sorride e poi piange.

Dammi un motivo se c’è
Vivo una vita da re?
Gioisco e poi piango perché
in fondo chi c’è dentro me?
Sento il contrasto che nasce nel cuore,
che si agita dentro di me

Esco per strada, la gente che parla
non scopre abilmente le carte,
accetta-rinnega, batte-ribatte
e poi abbassa la cresta...
10 miliardi di mani
che lavan l’un l’altra
la loro vergogna nascosta,
pagano nuovi riscatti

firmando nuove condanne...

FUTURO IMMINENTE


Ho riletto le lettere che
mi spedisci da sempre,
non è vero che
non ricordo più niente di te.
Ne è passato di tempo,
come se fosse niente,
come se le bugie
non servissero ad altro che te.
Non è scelto da noi,
è futuro imminente
È il destino che sbatte
la porta alle idee
Questo è il tempo
che è stato di me e di te,
ma non è sufficiente,
ho capito che il salto da fare
è più grande di me.
Non è ancora abbastanza,
ora voglio di più
che vagare tra gente che per me
non ha mai speso niente.
Perché un senso, se c’è,
non lo chiedere a me.
Perché un senso, se c’è,
quello è dentro di te.

LA STRADA CHE HAI FATTO


Frammenti di luce,
riflessi che ormai
dispersi nel buio cancellerai.
Follia persistente che si agita e che
nascondi nell’ombra della nostalgia.

Guardi più in la,
sapendo che ormai
la strada che hai fatto non calpesterai.

Hai avuto il potere, ma in verità
doversi negare la libertà
è un gioco bastardo, che ridurrà
fama e successo in crudeltà.

CHI PARLA DI PIÙ


E’ una sfida a chi parla di più,
è una lotta ascoltare di meno
Sono migliaia le frasi al vento,
turbinio di meschine bugie:
pubblicità, falsità, verità, ipocrisia...
Ma il mio mondo ha bisogno di fatti
e non del vostro bla bla bla...

Cercherò di seguire la mia via,
deciderò da me
e la mia mente volerà via.
Costruirò il mio mondo e senza fantasia
brucerò tutto quello che
il mio tempo vuole che sia.

Falsa scienza, falsa politica,
falsa etica, falsa comprensione,
balletto di business globali
e di farse nazionali...
Amerò, odierò, penserò, sbaglierò,
ma con la mia testa
ed ogni moda, ogni modo che avrò
sarà essere me stesso.

my world, my life, my love,
my justice, my truth
my secrets, my hate...
I know what’s right?
I know what’s wrong?
I don’t understand,
but I have a dream...
and in God we trust

PENSIERI


Toccai le stelle, pensavo a te,
scordai la verità.
Baciai lo sguardo che rivedrò
nella tortuosità
dei tuoi pensieri, che stanno lì
e che nascondi in te.
Sono i tuoi sogni, è la realtà
che ti han rubato la libertà...

Non dirmi no chi sei e che fai,
che vuoi da te e da me...
Cogli il presente e il resto no,
non lo pensare mai...
Viviamo il mondo che
non è per noi,
che è stanco e fatto sai, di nostalgia.
Non cambierà un bel niente,
ma cambieremo noi?
Non lo saprete mai...

Ripercorrerai questa strada sai
e riparlerai di noi.
Sentirai la forza che preme in te,
in silenzio urlerai...

TUTTA LA NOTTE ROCK 'N' ROLL


In dieci dentro al furgone, la benzina c’è già
stereo acceso e qualcuno sa che non dormirà.
Più di 1000 km all’altra città,
la speranza che il viaggio non deluderà;
qualche lira, una birra e una pubblicità
nel silenzio del buio e nella stupidità...

Ma la voglia c’è già
e non c’è verità,
balla tutta la notte, non finirà.

Mentre il sole è già alto e la strada più corta,
guardi intorno la vita, senti il mondo che ascolta.
Quando il sonno ti assale hai una fame bestiale
e ripeti la frase del motivo centrale...
Sosta al primo autogrill, c’è chi offre il caffè
anche quello curioso che non pensa per sé.

Poi si arriva sul palco e ti senti una star,
fino a quando capisci che non durerà.
Suoni tutta la rabbia, tutta la volontà
che nessuna parola mai spiegherà.
Senti pure il tuo sangue che scorre da sé
negli sguardi di un mondo che pensa per sé.
(2000)

INCOGNITO


senti un fruscio
sembra uno spirito
di cosa parli non sai cosa sia
resti li fermo senti dentro l'attrito
ti scorre nel sangue forse è agonia

cominci a sudare non preoccuparti
tanto i fantasmi non esistono più
muoviti lo stesso vedi di pensarci
guarda che l'uomo vede tutto all'ingiù

sai comportati da uomo sincero
che nella vita ci sei anche tu
sai ricordati di me condottiero
che in un incognito va tutto all'insù

ti tocca qualcuno incominci a gridare
hai solo paura non so come mai
voltati indietro senza ragionare
non farlo sempre altrimenti cadrai
i rischi son tanti affrontali tutti
cerca di farlo ti salverai
che in una storia ci son tanti lutti ma
solo con quelli resusciterai

un giorno un ragazzo stanco di se
si arrese al destino e ti spiegherai
che dentro di lui c'era sempre un piccino
che gli gridava
distruggilo e vai...

L'ALIENO È SU DI NOI


passa presto la notte tra paesi e città
divorando la benza prima o poi finirà
continuiamo a far chiasso trasformiamo l'asfalto
in una pista d'alta velocità
e la musica dura che va
una stella cadente o chissà...

l'alieno...

imbocchiamo una strada ci schiariamo le idee
forse l.ufo è tra i boschi o l.alieno è tra noi
un silenzio anormale penso un po' all'astronave
mentre il dubbio mi assale e comincio a tremare
sarà lui a venire verso di me
sarà lui a venire verso di me

guardo ancora lassù di sicuro ci sei
e non ti fermerai fino a quando vorrai
viaggerai attorno a noi
osservando gli eroi
che ti guardan nel buio che non sanno di te

ma di quella astronave e dello strano marziano
solo il sogno rimane nella notte d'estate
su nel cielo è già l'alba si rientra oramai
scruto ancora le stelle sta pur certo che io
di sicuro non dimenticherò

CLANDESTINO


si muove in fretta
si nasconde in un covo
nessuno gli ha mai dato retta
son costretti ad inseguirlo e pur di zittirlo
non c'è modo di punirlo

nessuno lo comprende
è certo che non mente... NO!

è un clandestino

si sposta come vuole
arriva fino al sole
convive col dolore
di certo non s'aspetta
la trappola perfetta
la fine maledetta

conosce la verità
e sa che esiste la libertà... NO!

SUGGESTIONE


non so se sa in quale guaio si ficcherà
ma so di gia che lo stress lo colpirà
e se lo sfiorerà pazzo diverrà

la mente sfonderà nel suo sangue scorrerà
dal fulcro partirà energia consumerà
e quando crescerà ci coinvolgerà

suggestione nella mente, suggestione non consente

di' si di' no senza te cosa farò
di qua di la cerca e vedi troverai
se tu mi ascolterai pazzo diverrai

partecipa allo show io di qui non me ne andrò
sta' attento e sai perché pietà nessuno avrà di te
se furbo tu sarai retta non darai

suggestione nella mente, suggestione non consente

ESSENZA


volevo scappare via di qui
perdere volontariamente
ciò che mi legava a te
cercavo nuovi orizzonti
cercavo invano
quello che mancava di me di me

così capii che il mio limite era la solitudine

percepivo la mancanza
di libertà
peccato non sapessi cosa fosse
mi sentivo soffocare pensavo che
tutto andasse male male

così capii che il mio limite era la solitudine

INACCETTABILE (Sir Jhon)


Si scorge un elmo lontano da un dosso,
risorge un cavallo macchiato di rosso,
ed un cavaliere corazza scassata,
che tiene una spada e una mano bendata...
Sei ancora scontento, hai lottato per niente,
ti preme tornare dalla tua gente,
ti senti sconfitto, sei stato deluso,
ma solo tu sai perché hai ceduto...

cercavi la gloria (sir Jhon, sir Jhon)
hai subito ingiustizie
vincitori e perdenti
quello che hai visto è inaccetabile, inaccettabile

Salvata sarà la tua dignità,
ma credimi John, chi ti capirà...
tu lasci la guerra, non vuoi la violenza,
rifiuti per questo la sua incoerenza

Lottando non sei mai stato un vigliacco,
tutti lo sanno sei il più forte di Nacco
lo sai che in guerra non c’è vincitore,
ricorda però coraggio e valore

TRUCCO


pensi di star bene e poi ti senti male
stai di nuovo bene nello stare male
ma tu non stai male è che non sei capace
di valutare il bene quando sei nel male

ti senti già confusa e pensi di aver finito
i tuoi veri giorni come da bambina
ma questo è il momento per poter sfondare
fai un salto ora anche se puoi crollare

è solo un trucco che rimane
non è magia neanche fantasia
ma non è un trucco da capire lasciati trasportare

sai che la tua mente è piena di pensieri
perché tanti sono i tuoi desideri
pensi che ora il mondo giri al contrario
sei capitata male su questo scenario

libera lo sguardo sempre verso l’alto
adesso senti me ricorda questo patto
la realtà non è solo beltà
cammina proprio male questa umanità

credi di toccare il fondo con le mani
anche se non tutti sono dei sovrani
va come ti dico cerca di lottare
vedrai in questo modo non ti farai male

VAGHE PROMESSE


ce l’hai ancora con me
e giustificazioni non ne ho
ti ho cercato ancora
e ti trovo ancora in me
nella mia pelle nelle mie mani
nel mio sguardo un po’ spento
davanti allo specchio

lui no lui non c’entra niente
lui vede solo te
lui no non capisce che tu
appartieni solo a me

se d’amarti non ho il coraggio
come posso volerti bene
più di ieri meno di domani
che promessa ti farò
già sapere che tu pensi tanto di me
e ti preoccupi perché

c’è chi ride dei giuramenti degli amanti
solo vaghe promesse
non ti chiedo di aspettare ancora
e tu non ferirmi più
non dimentico com’eri
tu ricordalo perché

VEDO SOLO TE


Ti ho cercato tanto sai, ho sperato che...
ti ho cercato tanto e non ti scorderò mai

La voglia di fare, la voglia di andare
ma non di farsi fregare
comincia a suonare, io devo cantare,
non solo: io devo gridare
La folla ci guarda, ballando si scalda,
se ora prendi al balzo la palla
la festa comincia, si apre la pista,
tanta gente così tu non l’avevi mai vista

Vedo solo te, vedo solo te

La musica è calda è una nuova danza,
continua la stanchezza ti passa
ti accendi di nuovo di soddisfazione,
non pensi per niente alla tua situazione
Ti muovi decisa, ho capito perché
non hai più il coraggio di farlo per me
se guardo il passato mi vedo a metà,
ma rido pensando alla verità